FATTURAZIONE ELETTRONICA: I PLAYER CHE ENTRANO IN GIOCO
15949
post-template-default,single,single-post,postid-15949,single-format-standard,bridge-core-2.1.8,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-theme-ver-20.5,qode-theme-bridge,disabled_footer_top,qode_header_in_grid,wpb-js-composer js-comp-ver-6.1,vc_responsive,elementor-default
 

FATTURAZIONE ELETTRONICA: I PLAYER CHE ENTRANO IN GIOCO

FATTURAZIONE ELETTRONICA: I PLAYER CHE ENTRANO IN GIOCO

Con l’avvento della fatturazione elettronica e dopo gli ultimi chiarimenti dell’Agenzia delle Entrate, in attesa dei chiarimenti sulla privacy, sono diversi i soggetti che si stanno proponendo per la gestione dei flussi. Oltre quindi alle software house, ai colossi del web e il software gratuito messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate, per gestire in piena autonomia l’invio delle fatture elettroniche al Sistema di Interscambio (SDI) gestito dalla stessa Agenzia, anche le banche si stanno proponendo quali gestori della fatturazione elettronica attraverso un internet banking dedicato.
Le offerte prevedono la gestione dei flussi documentali, oltre alla conservazione sostitutiva dei file.

No Comments

Post A Comment